Proteine isolate per il fitness: la mia esperienza

Faccio palestra da ormai molti anni, e inizialmente non avevo particolare idea di cosa fossero le cosiddette proteine isolate. In realtà mi trovavo ad essere molto ignorante in materia, e tendevo a sapere solo le cose che mi dicevano, a riguardo, i miei compagni di corso. Per molto tempo evitai di informarmi riguardo le proteine isolate, anche perché molte delle persone che ne facevano uso mi sembravano più degli esaltati disposti a tutto per ottenere una buona forma fisica che dei veri e propri appassionati.

Certo, prendere delle proteine isolate o integratori simili non era una vera e propria necessità, tuttavia il mio coach dopo qualche anno di allenamento mi propose di fare dei controlli per utilizzarne. Arrivati a questo punto mi sento in dovere di dirvi che questa mia esperienza non è da ritenersi sostitutiva di un parere medico: al contrario vi invito, come feci io, a chiedere un parere ad un professionista prima di iniziare l’utilizzo di proteine isolate o qualunque altro integratore, per evitare di incorrere in problemi. Anche io feci così: andai dal mio medico che mi prescrisse delle analisi e fece dei test per valutare se fossi idoneo all’utilizzo di integratori, e per valutare, soprattutto, la quantità che avrei dovuto assumerne senza andare oltre.

Non c’è molto altro da dire, in realtà: chiunque voglia cominciare a utilizzare delle proteine isolate dovrebbe prima chiedere supporto al proprio medico. Ho visto molte persone farne un utilizzo sconsiderato, e spesso si ritrovano a fare i conti con disagi anche molto gravi.

Coenzima Q10 il motore del corpo

Il nostro corpo ha bisogno molti nutrienti per funzionare bene, questi ovviamente li possiamo trovare solo nel cibo e nel nostro stile di vita, l’efficienza energetica e la nostra stessa longevità dipendono appunto da questi fattori, il Coenzima Q10 è un potente antiossidante che trae energia dai cibi e la rende disponibile per il corpo.

Quando si parla di alimentazione intesa soprattutto come nutrimento, occorre tenere presente che alcuni cibi sono deleteri e molto spesso dannosi per la nostra salute, il Coenzima Q10 lo possiamo supportare mangiando sano ed evitando tutto quanto è dannoso per il corpo.
Continua la lettura di Coenzima Q10 il motore del corpo

Terme Slovenia: bambini felici come i più grandi!

Siete proprio sicuri che una vacanza imperniata intorno alla visita di un centro termale e di un istituto wellness non possa essere apprezzata anche dai più piccoli? Se la pensate così non avete mai avuto la possibilità di visitare la Slovenia.

In questo stato, infatti, l’attenzione rivolta al settore legato al mondo del Benessere è primaria e coinvolge il folto pubblico di visitatori che raggiunge questo territorio ogni anno in maniera praticamente totale: le Terme Zrece, tanto per citare uno dei maggiori punti di riferimento del settore, offrono ai loro visitatori ampie aree create appositamente per far divertire e rilassare i più piccoli, in tutta sicurezza ed in piena tranquillità.

Nel distretto all’interno del quale si estende l’istituto termale, infatti, sorge una vera e propria piccola città costruita all’ombra di sette colli: quest’area prende il nome di “Srcek”, che tradotto in italiano significa ‘’Cuoricino’’ ed è la dimora di una popolazione affabile, accogliente e generosa. In questo contesto i bambini possono divertirsi sguazzando e nuotando all’interno delle piscine, giocare allegramente sia dentro che fuori dall’acqua, partecipare a contest in maschera e divertirsi con la caccia al tesoro, continuamente assistiti e sorvegliati da personale specializzato.

Terme Slovenia: i bambini si divertono alla grande nel Paese di Cuoricino!

Aperto a gruppi rappresentati da classi scolastiche, a gruppi di ogni dimensioni e a piccole realtà poco più che individuali, il Paese di Cuoricino sfodera il meglio di sé durante il fine settimana e nei giorni festivi, accogliendo con il suo carico di gioia e simpatia tutti i bambini.

La costante presenza degli animatori assiste i bambini, guidandoli in attività ludiche in grado di divertirli e, al contempo, rassicura i genitori permettendo a questi ultimi di potersi concedere massaggi, saune, trattamenti e bagni termali in uno stato di piena serenità.

Terme in Slovenia: consigli utili per vivere una vacanza all’insegna del benessere

Un periodo di pace e relax è, spesso, la panacea più ambita da quanti patiscono l’eccessivo accumulo di stress e di fatica implicato dallo svolgimento delle normali operazioni che la sempre più frenetica vita di ogni giorno impone ad ognuno di noi. E come nel deserto è facile immaginare di crogiolarsi nello splendore di un’oasi, così, nella vita di tutti i giorni, è facile desiderare di trovarsi presso un attrezzato centro benessere per ricaricare le pile e ritrovare un corretto assetto psicofisico in grado di assecondare una successiva ripresa delle attività quotidiane.

Tutto ciò è possibile soprattutto in Slovenia, territorio d’elezione del mondo Wellness, visto che da sempre in questa zona si sfruttano le numerose proprietà benefiche delle acque sorgive per offrire trattamenti curativi in grado di accrescere lo stato di benessere psicofisico dell’individuo.

Proprio in questo Stato sorgono alcune delle maggiori eccellenze del settore, come le Terme Zrece, struttura all’avanguardia che offre al pubblico i migliori trattamenti oggi noti per la cura ed il benessere del corpo.

L’edificio sorge in un contesto parecchio attrezzato, una vera e propria ‘’oasi’’ del terzo millennio collocata al centro di uno splendido paesaggio incontaminato e circondata da edifici perfettamente strutturati per offrire svago, intrattenimento, ristoro ed ospitalità a tutti i turisti.

Terme in Slovenia: consigli per la salute

Visitare le terme della Slovenia non serve solo a rilassarsi ma è un pratica fondamentale anche nel più ampio contesto rappresentato dal percorso terapeutico legato al trattamento di malattie respiratorie e dell’apparato osteo-articolare, oltre che per la prevenzione di asma e sinusite.

Andare alle terme è consigliabile un po’ per tutti, soprattutto per i ‘’target’’ solitamente considerati più sensibili, come quelli rappresentati da anziani e bambini, che patiscono sovente, i primi, le patologie artroreumatiche, e i secondi per malattie dell’apparato respiratorio e per allergie di vario genere.

www.terme-zrece.eu/it/

Terme in Slovenia: consigli per una vacanza da sogno

Trascorrere una vacanza all’insegna del relax e del benessere psicofisico è un’esigenza, oltre che un piacere, che accomuna un gran numero di viaggiatori, specie se l’agognato periodo fissato per le proprie ferie chiude il cerchio rappresentato da una lunga serie di settimane contraddistinte da alti accumuli di stress e di fatica.

Andare alle terme, inoltre, fa bene a tutto l’organismo e aiuta a ripristinare un corretto stato di equilibrio psicofisico, che spesso viene leso, o perlomeno compromesso, proprio dagli accumuli di stanchezza e di tensione che lo svolgimento delle normali mansioni quotidiane comporta nel nostro corpo.

Andare alle terme, nello specifico, aiuta non poco nella gestione e nel trattamento di tutte le patologie e di tutti gli stati di affaticamento che interessano le vie respiratorie e l’intero apparato osteo-articolare. Una visita alle Terme, inoltre, soprattutto quando è possibile avvalersi dei sapienti ed efficaci servigi garantiti dai professionisti che operano all’interno di stabilimenti di alto lignaggio, come le Terme Zrece, può essere determinante anche per fornire all’organismo validi strumenti per contrastare l’insorgenza di effetti riconducibili a malattie quali asma e sinusite.

Terme in Slovenia: consigli sugli istituti da visitare

Baricentro focale e punto di riferimento internazionale per gli amanti del Benessere, le Terme Zrece sorgono in un contesto meraviglioso, per larghi tratti incontaminato eppure parimenti servito da un ampio reticolo di attività collaterali utili a soddisfare tutte le esigenze di una famiglia di turisti. Tutt’intorno al centro benessere, infatti, sorgono numerosi edifici dediti ad offrire ospitalità, conforto e ristoro a tutti i visitatori della zona: è abbondante, infatti, oltre alla presenza di ristoranti, cinema e di strutture dedicate all’intrattenimento, anche quella di edifici concepiti per l’accoglienza. Si passa da appartamenti in affitto, ideali per le esigenze di una famiglia, ai più lussuosi e serviti hotel pentastellati.

Più

Le migliori terme della Slovenia: dove godere di servizi e di benefici esclusivi?

Compiere un viaggio in Slovenia non significa solo compiacersi di visitare alcune delle località più belle e meglio servite di tutto il mondo, ma, in generale, entrare in contatto con un consistente novero di opportunità appositamente concepite per provvedere alla cura ed al benessere della persona.
Tra gli istituti termali che danno lustro alla millenaria tradizione di questo territorio nel settore Wellness, giocano un ruolo di primaria importanza le Terme Zrece, da sempre un punto di riferimento planetario nel suo settore di competenza.
Le Terme fanno parte di un corposo complesso di attività gemellate che offrono ad ogni turista un nutrito novero di opportunità funzionali ad accrescere il suo stato di benessere psicofisico e a garantire la possibilità di trovare ristoro, accoglienza, intrattenimento e relax.

Tra le strutture più apprezzate del complesso delle Terme Zrece hanno particolare successo le piscine termali, con la loro acqua benefica e curativa con temperature comprese sempre tra i 27 ed i 35 gradi.

Le migliori terme della Slovenia: le piscine delle Terme Zrece

Usufruire delle piscine anche durante i freddi mesi invernali è dunque facile, agevole, comodo e confortevole, visto l’alto livello di confort che l’ambiente è in grado di offrire ai suoi ospiti.
Le piscine termali consentono inoltre al loro pubblico di immergersi, è proprio il caso di dirlo, in un rapporto di viva e stretta interazione con l’ambiente circostante, regalando un’esperienza sensoriale ed emozionale verificabile solo in Slovenia, 12 mesi all’anno.
Usufruire delle piscine, come detto, è possibile in tutte le stagioni: durante i lunghi mesi invernali, infatti, sono operative a pieno regime le piscine interne alla struttura, grandi e confortevoli a sufficienza per accogliere decine di utenti senza compromettere o limitare il campo di azione di ognuno di essi, mentre in estate è possibile sfruttare anche le aree esterne.

terme-zrece.eu/it/

Massaggi Slovenia: l’offerta al pubblico è corposa

Il settore del Benessere trova nella Slovenia il suo punto di riferimento internazionale: in questo territorio, infatti, sono numerose le strutture ideate e sviluppate in maniera elettiva per provvedere alla cura della persona e alla riscoperta dell’equilibrio psicofisico di ogni individuo.
Tra i numerosi punti di riferimento che operano in questo settore meritano una menzione particolare le Terme Zrece, da sempre luogo d’elezione per quanti in un viaggio in Slovenia ricercano una molteplicità di servizi che solo un polo perfettamente attrezzato può offrire al suo pubblico.

Tra i numerosi servizi che è possibile richiedere agli operatori delle Terme, primaria importanza hanno i massaggi, trattamenti che da sempre rappresentano una delle eccellenze locali in materia di Benessere.

Massaggi Slovenia: perché richiedere un massaggio ad uno specialista
Avvalersi delle cure di un professionista del settore permette di conferire al trattamento connesso all’esecuzione di un massaggio di risultare realmente benefico e produttivo per l’organismo: il classico massaggio alla schiena, per esempio, possiede un non comune bagaglio di caratteristiche terapeutiche che, espletandosi mediante l’osservazione di varie tecniche, aiuta a trattare in maniera decisa e proficua parti ammalate, lese o doloranti del corpo.
Molte tecniche di massaggio prevedono la compressione del sangue, spesso funzionale a migliorarne l’afflusso verso muscoli e tessuti connettivi, con lo scopo di restituire tono e vigore. Il massaggio terapeutico è solitamente molto utile per il trattamento, anche preventivo, di patologie articolari e muscolari che interessano i distretti del collo, del torace, dell’addome e della sezione lombare della spina dorsale.
I campi di applicazione, come detto, si estendono dal semplice trattamento preventivo alla più semplice esigenza di benessere, coinvolgendo appieno anche l’ambito della terapia vera e propria: la pratica di massaggi, infatti, può essere particolarmente utile per la cura di dolori e di patologie scatenate da sovrasollecitazioni, interventi ed infortuni.

Più

Le migliori terme in Slovenia: quali sono e come raggiungerle

Punto di riferimento internazionale per tutto il Turismo internazionale che ruota intorno al concetto di Benessere, la Slovenia può annoverare all’interno del suo piccolo ma incantevole territorio, servito eppure al contempo per larghi tratti incontaminato, un grande elenco di stabilimenti termali perfettamente attrezzati per permettere a questo stato di mantenere fede alla sua plurimillenaria tradizione in questo campo.
Tra i centri d’eccellenza meritano una menzione particolare le Terme Zrece, luogo d’elezione all’interno del quale collocare non solo i momenti più rilassanti di una vacanza con amici o parenti, ma anche per l’organizzazione di eventi, banchetti, riunioni, presentazioni di prodotti e seminari.
In primo luogo, infatti, lo stabilimento che ospita le Terme Zrece è facile da raggiungere anche per noi italiani, vista l’ottima rete viaria che permette di congiungere rapidamente le città dell’area nord orientale del nostro paese ai principali centri della Slovenia. Inoltre, sebbene sia ubicata nell’area più ad ovest della Slovenia, ossia quella più lontana dal nostro paese, Zrece dista appena poche centinaia di km dalla capitale Lubiana e poco di più dai nostri confini nazionali.

Le migliori terme in Slovenia: eventi, meeting e conferenze in un ambiente da sogno

Le Terme Zrece non mettono a disposizione di tutti coloro i quali prendono parte ad eventi, seminari, meeting, presentazioni e banchetti i soli spazi delle sale conferenze, peraltro perfettamente predisposti per accogliere contemporaneamente decine di persone, ma anche un consistente novero di servizi collaterali.
Gli ospiti, infatti, possono intrattenersi nella struttura godendo di servizi quali la possibilità di usufruire di aree attrezzate per la pratica di svariate discipline sportive, della sauna, della piscina, di visite mediche preventive, di esperienze culinarie e di gite di un giorno presso le più interessanti località di interesse storico, culturale e paesaggistico di tutto il territorio sloveno.

Scegliere il portasci adatto

Siamo ancora in tempo di vacanze e settimane bianche, quindi è possibile attrezzare l’auto per raggiungere le località di montagna. Le vacanze di tutta la famiglia implicano una quantità di valige e attrezzature da sci, quindi l’uso del portasci per auto in questi casi si rende necessario e indispensabile.

Uno dei motivi per cui si montano i portasci ma ovviamente non l’unico, infatti, chi ha una station vagon non ha problema, ma in tutti gli altri casi quest’apparecchio è la sola possibilità per portare appresso gli sci. Piccole utilitarie, berline o auto a due posti non possono che usare un buon portasci per trasportarli.

Continua la lettura di Scegliere il portasci adatto

Cos’è la ipnositerapia

Con la ipnositerapia – scuoladiipnosi, è possibile far regredire un soggetto fin al suo periodo legato all’infanzia e, di conseguenza, intervenire all’interno della sua mente inconscia. Svolta con un soggetto in ipnosi, può, quindi, essere vista anche come un metodo di guarigione curativo alternativo, utilizzato per creare un cambiamento subconscio in un paziente sotto forma di nuovi sentimenti, comportamenti, atteggiamenti, pensieri, o risposte.

In pratica, è una forma di terapia complementare che utilizza il potere della suggestione positiva per portare avanti il cambiamento subconscio ai nostri pensieri, sentimenti e comportamenti.
Il processo stesso si propone, pertanto, di modificare il nostro stato di coscienza in un modo che si possa rilassare la parte cosciente della mente, mentre, allo stesso tempo, si va a concentrare nello stimolare la parte inconscia.

Continua la lettura di Cos’è la ipnositerapia