lubiana turizmo

Lubiana: l’imponente magnificenza del Ponte Triplo

Tra i simboli universalmente più facili da abbinare all’immagine e alla storia di Lubiana è impossibile non menzionare il famoso Triplice Ponte che, nell’idioma locale, è noto col nome di ‘’Tromostovje’’. L’imponente struttura rappresenta l’antica via d’accesso principale della parte storica della città e fu edificata nel 1842.
Inizialmente costruito in pietra a singola arcata, il ponte che passa sopra il Ljubijanica è noto a molti anche come ‘’Ponte dell’Ospedale’’ (Spitalski Most in sloveno), sebbene il suo nome ufficiale fosse ‘’Franz’’, in onore dell’Arciduca d’Austria Francesco Carlo. Nel triennio compresso tra il 1929 ed il 1936, grazie ad un rivoluzionario progetto dell’architetto ed urbanista Joze Plecnik, il ponte fu sottoposto ad un’opera di irrobustimento funzionale a renderlo adeguato al crescente traffico, anche veicolare, al quale la struttura era stata sottoposta: fu per questo motivo che proprio in questo periodo furono aggiunti due ponti pedonali che andarono a svilupparsi parallelamente al ponte già esistente.
Gli altri interventi apportati al Ponte Triplo di Lubiana dei primi decenni del Novecento
Nella medesima occasione, Plecnik, al quale erano stati affidati i lavori di riammodernamento del ponte, decide di eliminare la ringhiera metallica che correva lungo la sua parte laterale per sostituirla con balaustre realizzate in pietra, sui quali margini superiori furono installati dei lampioni. Questa soluzione, comune ai tre ponti, diede un’immagine più tradizionale allo stile della costruzione, dotandola al contempo di un sistema di illuminazione al passo con i tempi.
Da ognuno dei tre ponti è possibile raggiungere un’area sommitale dominata dalla presenza di tre terrazze che permettono di affacciarsi sul fiume. Tali strutture sono adornate mediante la presenza di massicci pioppi.
Oggi la struttura, complice anche la completa pedonalizzazione dell’area, è un luogo gradevole nel quale godersi una piacevole passeggiata e che, di frequente, ospita artisti di strada capace di donare un accento romantico e caratteristico all’atmosfera della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *