mangare en ristorante a lubiana

Ristoranti Lubiana: tanti locali per ogni palato!

Se la meta prescelta per le vostre prossime vacanze fosse la Slovenia, di certo la bellezza di città come Lubiana non potrà che incantarvi: da sempre luogo di incontro di etnie, Lubiana è una delle capitali europee più ricche di fascino, nota per essere, sin da tempi antichi, tra quelle che fanno dell’accoglienza una delle sue caratteristiche fondanti.

Ancor oggi, pur nella modernità del suo assetto urbanistico attuale, la Capitale della Slovenia mantiene questa peculiarità, esprimendola appieno anche nel contesto culinario: sono numerosi i ristoranti di Lubiana nei quali è possibile gustare cibo italiano di qualità pari o superiore a quella riscontrabile negli analoghi esercizi commerciali ubicati nel territorio del Bel Paese: a favorire il proliferare di ristoranti italiani a Lubiana contribuisce non solo il fascino della nostra Cucina, ma anche l’abbondante e massiccia presenza di italiani all’interno del territorio sloveno.

Ristoranti Lubiana: i cibi tipici

Ma se il vostro palato è talmente vivace da indurvi a desiderare di sperimentare nuovi sapori e di approfondire la conoscenza della cultura slovena anche attraverso il canale sensoriale rappresentato dal Gusto, Lubiana ha senza dubbio davvero tanto da offrire: in primis, infatti, tra le prelibatezze della cucina locale, grande apprezzamento viene riscosso dagli Zavitek, rielaborazione slovena dello Strudel. Sempre tra i dolci, sono molto gustosi i Kraf, interpretazione locale dei bomboloni ripieni.

Tra i turisti riscuotono grande successo anche dei piccoli biscotti tipici di Lubiana, realizzati con un impasto realizzato con una base di noci e di ricotta dolce.
Se preferiste il salato, invece, tipici del posto sono i ravioli ripieni di patate e pancetta, conditi con sugo a base di carne. Fanno parte della tradizione culinaria slovena anche la Kota (zuppa di fagioli) e varie pietanze a base di carne di manzo. Abbondante anche la produzione interna di vini, che include il Sauvignon, la Malvasia, lo Chardonnay ed il Riesling.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *